Menu

Bellocchi (LN): “Il minestrone della Raggi è il suo stato mentale”

bellocchi2“Ieri abbiamo assistito ad una scena degna del Marchese del Grillo e non del Sindaco di Roma. Lo sgarbo istituzionale che la Sindaca Raggi ha metodicamente preparato ad uno dei simboli di quella politica bipartisan romana che a molti sta poco simpatica, finisce purtroppo in una ennesima figuraccia di Roma agli occhi del mondo.
Non voglio entrare nella polemica che riguarda il si o il no alle Olimpiadi, ma voglio far notare che in un momento dove i pentastellati non riescono neanche a formare definitivamente la giunta comunale, la Sindaca si permette anche di disattendere l’impegno istituzionale con il presidente del Coni.
Se la Sindaca lo ha fatto per sbeffeggiare pubblicamente l’uomo Malagó e quello che rappresenta, sta utilizzando il suo ruolo istituzionale di Sindaco per continuare a fare politica, se antepone il minestrone agli impegni istituzionali credo che faccia bene a fare un passo indietro. Perché ha già dato dimostrazione di non essere in grado di amministrare una città come Roma, neanche con la regia del suo capo Beppe Grillo”

#IOVOTONO TOUR

PERCHè DOBBIAMO VOTARE NO

apertura sede di roma

SEGUICI SU Facebook

RADIO PADANIA LIBERA